Come creare una campagna pubblicitaria efficace

COME CREARE UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA EFFICACE

Obiettivo: Traffico nel punto vendita

L’obiettivo Traffico nel punto vendita, come ci dice Facebook, permette di creare e pubblicare inserzioni Facebook localizzate per le persone nelle vicinanze allo scopo di incoraggiare le visite nei negozi fisici. Puoi usare questo obiettivo se hai più punti vendita fisici.

Prima di iniziare

Aggiungi le sedi dei tuoi punti vendita su Facebook prima di creare le inserzioni per aumentare il traffico nel punto vendita. Ricorda di inserire gli orari di apertura di ogni punto vendita. Le inserzioni relative a punti vendita che restano sempre chiusi non vengono mostrate.

 

OBIETTIVO

Una volta fatto, possiamo iniziare a creare la campagna pubblicitaria scegliendo come obiettivo Traffico nel punto vendita, inserendo il nome della campagna (il nome è solo per identificare la campagna, non modifica il risultato) esempio: Traffico Punto Vendita Locale X

Successivamente, imposta un budget per la tua campagna. Consiglio di iniziare con un budget giornaliero basso come €5.

Come nome del gruppo di inserzioni ti consiglio di scegliere un nominativo che ti ricordi velocemente che pubblico hai selezionato, esempio: Persone X – Raggio X km.

E come nome del annuncio, invece, ti consiglio di usare un nome che descriva la creatività, esempio: Offerta Prodotto X.

PUBBLICO

Prima di impostare un pubblico in una campagna pubblicitaria su Facebook, devi già conoscere il tuo buyer personas altrimenti non potrai targettizzare in maniera adeguata.

Partendo da una targettizzazione base, potresti iniziare impostando un pubblico intorno al tuo punto vendita, esempio: ad un raggio di 5 km, che vive in quest’area, che ha stato recentemente o chi è di passaggio.

Scendiamo un po’ e troveremmo delle opzioni per raffinare il nostro pubblico in modo molto preciso. [ Non ti nascondo che per riuscire a fare una targettizzazione efficace in Facebook, bisogna essere molto esperti e fare dei test fino ad arrivare al risultato ottimale ]. Continuando con il nostro esempio però, possiamo già iniziare ad ottenere discreti risultati usando l’elemento esclusione geografica, scegliendo che quartieri (o città) escludere in modo da arrivare effettivamente alle persone desiderate. Questa funzione semplice ma molto utile, ti permette di comunicare il tuo messaggio alle persone che per un determinato motivo si trovano nelle vicinanze, che abitano nei paraggi o che qualche volta sono state vicini (al tuo locale).

POSIZIONAMENTO

Scegliere con molta attenzione se vogliamo che il nostro annuncio venga visto da smartphone o desktop. C’è una grandissima differenza dipendendo dal nostro obiettivo, dal tipo d’annuncio e da ciò che vogliamo che le persone facciano al momento di vedere la nostra pubblicità. 

Se ad esempio vogliamo promozionare un’offerta speciale per chi si trova vicino al nostro punto vendita, allora sceglieremo che venga visto solo da smartphone e non da desktop.

BUDGET E PROGRAMAZIONE

Abbiamo già detto di iniziare con un budget piccolo, proprio perchè dovremmo testare il nostro annuncio e se otteniamo risultati, potremmo in qualunque momento aumentare la somma. Diciamo che €5 al giorno per iniziare vanno bene, chiaramente più budget mettiamo a disposizione di Facebook, migliori saranno i risultati, ma fino a che non sappiamo se i nostri annunci stanno performando bene è consigliato partire “basso” per evitare di sprecare soldi.

Nella programmazione dobbiamo semplicemente dire a Facebook da quando a quando vogliamo che la nostra pubblicità venga vista. Chiaramente la programmazione è legata al budget già che non è lo stesso impostare un budget di €50 per 3 giorni che per 15, visto che dovrà essere diviso per più giorni avremo una prestazione diversa. Meglio o peggio? Si potrebbe dire meglio €50 per 3 giorni….ma ecco perché sono importanti i test.

CREATIVITÀ

In questa ultima sezione ci occupiamo di disegnare la nostra pubblicità tale e quale si vedrà su Facebook, sceglieremo il formato (foto, video, carosello) e dobbiamo inserire il testo. L’obiettivo è richiamare l’attenzione del nostro pubblico e spingerlo a fare una determinata azione, in questo caso visitare il nostro punto vendita, ma potrebbe essere anche chiamare, iscriversi alla newsletter, acquistare, ecc… Quindi dedichiamo un po’ di tempo per l’immagine (è la prima cosa che le persone guardano) e il titolo del nostro annuncio creando ad esempio curiosità. Il copy potrebbe contenere ill motivo per il quale le persone dovrebbero recarsi nel nostro locale, creare poi scarsità del tipo “solo per oggi” fa sì che le persone decidano velocemente. Non dimenticare una CTA (call to action) sarebbe una chiamata all’azione per le persone, inserendo una frase del tipo “corri subito da noi”, un bottone con le indicazioni stradali per arrivare al punto vendita, un numero cliccabile per chiamare, ecc. L’importante è spiegare alle persone cosa devono fare quando vedono la nostra pubblicità su Facebook.

Fatto questo possiamo avviare il nostro annuncio e l’ultima cosa che ci rimane è controllare i risultati. Trattandosi dell obiettivo traffico nel punto vendita, monitorare le conversioni, cioè le persone che hanno visto la pubblicità e sono venute nel nostro locale, può a volte essere complicato. Potremmo usare dei coupon sconto da scaricare su Facebook, ad esempio, o la CTA chiamata all’azione potrebbe essere “per ottenere lo sconto citare questo annuncio”, dopo di che sarà nostra cura tener conto delle persone che citano la pubblicità per capire quante conversioni abbiamo ottenuto, ricordando che per conversioni non intendiamo acquisti ma visite, cioè traffico.

RIEPILOGO

Se sei proprietario di un’attività commerciale locale e desideri più clienti, pubblica annunci efficaci su Facebook creando una campagna pubblicitaria con l’obiettivo Traffico nel Punto Vendita. Utilizza i posizionamenti per raggiungere gli utenti mobili e se desideri perfezionare la targettizzazione, utilizza aree geografiche specifiche per raggiungere un pubblico più pertinente. Non dimenticare la tua CTA con indicazioni stradali e coupon sconto!

Se vuoi un consultore al tuo fianco per mettere in pratica efficacemente le tue campagne pubblicitarie, puoi contattarmi qui: